Responsabile dello studio legale è l’avv. Anna Baccolo, nata a Voghera il 15.9.1962, iscritta all’Albo degli avvocati dell’Ordine di Pavia (num. iscr. A. O-00565), assicurata per la responsabilità professionale con la Vittoria Assicurazioni (pol. n. 536014000511086).

Anna Baccolo si è diplomata all’Istituto Liceo Classico Severino Grattoni di Voghera, ha frequentato la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Pavia, ove si è laureata con discussione di una tesi sulla simulazione del consenso matrimoniale intitolata “L’esclusione dell’elemento dell’Unitas nel matrimonio canonico”.

Al fine di approfondire e completare la propria preparazione ha svolto attività di ricerca e coadiuvato la didattica in qualità di Cultore alla materia di diritto canonico e Cultore alla materia di diritto ecclesiastico presso il medesimo Ateneo ( svolgimento seminari, appelli d’esame, pubblicazione note di commento a sentenze) e superato l’esame di ammissione al dottorato di ricerca (VIII ciclo), ha coltivato lo studio delle tematiche relative al diritto matrimoniale conseguendo il titolo accademico di Dottore di ricerca con discussione di una tesi intitolata "La Nova Causae Propositio nel processo matrimoniale canonico".

Contemporaneamente, con lo svolgimento della pratica forense presso lo studio del Presidente dell’Ordine degli avvocati di Voghera e la frequenza del corso di preparazione all’esame di Procuratore legale tenuto a Milano dall’avv. Mariconda ha alimentato il vivo interesse per l’applicazione del diritto e la professione forense , confermato, al regolare termine del praticantato, dal superamento del concorso da Procuratore Legale, (attuale concorso da Avvocato), presso la Corte d’Appello di Milano.

Vicepretore onorario presso la Pretura di Pavia sino al 1998, in qualità di avvocato, prima iscritto all’albo dell’Ordine degli avvocati di Voghera e quindi all’Albo Pavese, esercita dal 1994 la professione legale con studio a Pavia , collaborando anche con altri professionisti e prestando particolare attenzione all’aggiornamento professionale.

Le specifiche competenze in materia di diritto canonico matrimoniale sia sostanziale che processuale le consentono una consulenza qualificata anche in materia di annullamento e cause di nullità del matrimonio concordatario.